Cineforum: la rabbia e la memoria

la rassegna cinematografica del Consorzio Creativo

Mercoledì 20.45

Cinema Astra di Modena – Ingresso libero

L’ingresso sarà consentito esclusivamente ai possessori di Green Pass rafforzato e sarà obbligatorio indossare la mascherina FFP2 per tutta la durata dell’evento, rispettando il distanziamento interpersonale.

Dopo la lunga pausa pandemica riprende inaugurata a gennaio 2020 da “Re per una notte”, di Martin Scorsese.


“L’idea di organizzare una rassegna sul cinema americano degli anni ’70 è scaturita dalla visione al festival del Cinema di Venezia 2019 di The Joker, di Todd Philips. La carica di tensione che monta progressivamente nello spettatore di questo film e che procede di pari passo con il percorso di graduale destrutturazione psichica del personaggio principale ingenera una profonda inquietudine, soprattutto in quanto i suoi disagi fisico-psicologici si rivelano presto nient’altro che il riflesso di una società malata, ipocrita e violenta, inserita all’interno di un tessuto urbano che gronda sudiciume e miseria morale e materiale. Philips ambienta le vicende nei primi anni ’80, ma i richiami all’attualità appaiono chiari ed espliciti. La società odierna appare in dissoluzione, per il profondo distacco che è venuto a crearsi tra la classe dirigente e il popolo, il quale reagisce dando sfogo ai suoi più bassi istinti; da cui la sensazione di insicurezza, la malevolenza verso l’altro, l’odio contro chi è diverso, che si traducono in esplosioni di violenza individuali o di gruppo di cui è piena la cronaca nazionale e internazionale.” Marco Barozzi, ideatore della rassegna.

Le proiezioni saranno introdotte da Marco Barozzi.

15 DICEMBRE ore 20:45

BOXCAR BERTHA

1971 (Martin Scorsese)

12 GENNAIO ore 20:45

SUGARLAND EXPRESS

1974 (Steven Spielberg)


16 MARZO ore 20:45

IL BRACCIO VIOLENTO DELLA LEGGE

1971 (William Friedkin)

13 APRILE ore 20:45

CHINATOWN

1974 (Roman Polanski)

PROIEZIONI AL CINEMA ASTRA

INGRESSO LIBERO

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: